ITA - DEU
Saune Helo | Consigli d'uso | Richiesta prezzi | Home
 
Consigli d'uso :
» Preparazione
» Raffreddamento
» Massaggio
» Errori
» Età
» Frequenza
» Cibo
» Benessere
» Consigli Medici
» Bambini
» Pianificazione
» Doccia
» Pediluvio
» Sauna Collettiva

Il pediluvio e il bagno d'aria all'aperto

Gli esperti lo consigliano al termine della sauna. Ma per esso basta anche una semplice bacinella colma di acqua calda e uno sgabello. Certamente più elegante, ma anche più costoso, è l'apposito lavello montato a muro, oppure vari lavelli disposti in modo che un gruppo di persone vi si possa sedere intorno e.....chiacchierare un po' mentre i piedi si ristorano.

Non c'è vera sauna senza il bagno d'aria all'aperto! E' infatti necessario, al fine di eliminare dai polmoni l'umidità raffreddare sufficientemente anche gli organi interni della respirazione. Poiché il bagno va preso possibilmente nudi, è opportuno che il luogo dove usciamo all'aperto sia riparato da sguardi indiscreti, proteggendolo, se necessario, con una siepe, una vetrata opaca, una stuoia o altro. Si faccia però attenzione a escludere soltanto gli sguardi indiscreti, non anche l'aria fresca! Per la sauna privata basta spesso un balcone protetto, una terrazza o un angolo del giardino, ma anche la semplice scala che un tempo portava alla cantina-lavanderia ora trasformata in sauna.

 

Srl - Via Max Planck, 13 - 39100 Bolzano - Tel. 0471/201616 - Fax 0471/201689 - - Privacy Policy
© Eurotrias 2009 - Tutti i diritti riservati - P.iva 01522300217 -
Powered by Altrosito